Il fiume Nera attraversa la zona del Centro Italia denominata Valnerina che si trova nella parte sudorientale dell’Umbria  e che confina con Lazio e Marche.

I piu’ noti tra i suoi borghi e Comuni (Arrone, Cascia, Ferentillo, Leonessa, Norcia, Visso) si trovano nelle provincie di Macerata, Perugia, Terni, Rieti e tutti rivestono particolare interesse storico, sportivo, gastronomico.

TERNI E PROVINCIA – L’attuale provincia di Terni (poco considerata soprattutto a causa della decennale crisi dell’acciao rappresentata dagli impressionanti impianti metallurgici di proprieta’ dell’italiana Arvedi) rappresenta forse un “primus inter pares” che offre spunti significativi (certamente non minori alla provincia di Perugia benche’ piu’ blasonata) per dedicare il proprio tempo libero a Natura, Sport e Storia a partire dalla meravigliosa Cascata delle Marmore.

Tuttavia c’e’ da dire che anche la sua storia industriale rende Terni e il ternano unici soprattutto con il sito di Papigno di grande interesse archeologico post industriale. Qui, tra l’altro, sono state girate alcune tra le scene piu’ significative de “La Vita e’ bella” il film di Roberto Benigni vincitore di tre Oscar nel 1999.

Ma e’ proprio questo il territorio dove si puo’ trovare un contatto profondo, immediato con la Natura praticando il Rafting, andando in Bicicletta o semplicemente facendo passeggiate.

RAFTING&BIKE – Adiacente la Cascata delle Marmore si trova la prima e nota associazione che propone Rafting, il Rafting Marmore mentre proseguendo sulla SS209, troviamo poco dopo due tra i borghi piu’ interessanti per attivita’ outdoor che contribuiscono a costituire la colonna vertebrale della Valnerina : Arrone e Ferentillo.

Arrone e’ uno dei Borghi piu’ belli d’Italia e si distingue all’arrivo con il suo imponente Castello che conserva ancora armature medioevali autentiche. E’ noto per l’ottimo olio e per essere, insieme a Ferentillo ‘cerniera’ tra Umbria e Lazio. Salendo infatti da Arrone verso Polino e da Ferentillo verso Castellone Alto, si arriva alla Dogana del Salto del cieco dove il territorio umbro lascia spazio a quello laziale del reatino declinando verso Leonessa.

Ad Arrone si trovano diversi B&B e per chi vuole avere a disposizione anche la bicicletta il B&B La Magnolia offre questo servizio ma anche il mercato immobiliare offre diverse opportunita’ soprattutto nel centro storico.

Ferentillo, pochi chilometri piu’ avanti, e’ conosciuto anche per le sue Rocche medioevali. Le Rocche sono imponenti e suscitano grande curiosita’: sono postazioni fortificate arroccate sulla montagna presenti nel territorio del Borgo. Proprio una celebre festa post ferragostana che si svolge a Ferentillo, “Le Rocche raccontano”, rappresenta la storia del borgo delle Rocche anche attraverso i sorprendenti “Quadri viventi”, rappresentazioni teatrali di circa due minuti, ognuna delle quali ripercorre gli eventi dalla fondazione in eta’ preistorica alla seconda guerra mondiale.

Tutto recitato dagli stessi abitanti del borgo vestiti con autentici abiti dell’epoca che ogni singolo quadro rappresenta e con effetti degni del cinema. Gli spettatori si immergono in questo percorso di poco meno di un’ora venendo letteralmente scaraventati nel tempo: I Naharchi, gli Eremiti, i Papi, i Nobili, le Monache, il Borgo, i Templari, i Cybo, la Strega, i Briganti, la Peste, San Sebastiano, i Francesi, la Chiesa, la Trebbiatura, il Tram.

Anche a Ferentillo è presente una associazione di Rafting e Canoa: il Nera Adventure River. Proprio in questo luogo si può partire alla scoperta del Parco Naturale e vivere le tante avventure che offre il Fiume Nera. Emozioni da vivere insieme a famiglia e amici. In questo tratto di fiume si può praticare, infatti, rafting e canoa accompagnati da Guide ed Istruttori che vi faranno scoprire questo straordinario territorio.

CAMMINARE – A poca distanza da Ferentillo sono presenti due localita’ da visitare anche tramite una passeggiata impegnativa ma rigenerante: l’Abbazia di San Pietro in Valle e il paese abbandonato di Umbriano – raggiungibile solo a piedi – con il suo Castello

Altre opportunita’ per praticare Rafting e camminate in Valnerina si trovano a Scheggino (https://www.pangea-italia.com/ ) e Norcia (https://www.raftingumbria.it/ ) entrambe in provincia di Perugia.